TIScast #3 – Iwata, scuse accettate!

Share on Google+6Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Buffer this page


Benvenuti alla terza puntata di TIScast.

Una puntata all’insegna dei cambiamenti. Di formazione, di prezzo, di forma. Di tutto.
Una puntata in cui ci stupiamo, tutti in coro, di un calo di prezzo assurdo, dell’odio di Federico per i bambini poveri, del declino di una software house che era bella e poi è diventata brutta, di gente povera che non ha un iPhone e della carriera da Pirati che non si può intraprendere al di sotto di una certa età.
Una puntata in cui Federico annuncia il suo BAN da Team Fortress 2 e in cui io, Fabio, sbuffo battendo i piedi per Homefront. Tutto questo mentre Ennio riscopre il feticismo per le persone zoppe, Vincenzo per la guerra e Aurelio, il nostro ospite, passa ore e ore al cesso, a giocare ai puzzle game.
Infine, per ripetere “una puntata” ancora una volta, una puntata che dura più di due ore. Enorme. Mastodontica. Sudaticcia.
A voi.

(TIS) Cast:

Fabio Di Felice, Ennio Spione, Vincenzo Rossetti, Federico Nejrotti, Aurelio Maglione.

In questo episodio:

Le news di Tiscast: [3:00] Nintendo Ds e il Price Drop; [36:00] Rapidissimi su Borderlands 2; [39:00] L’Humble Indie Bundle 3 – Beneficenza ma anche no; [54:00] Sono un nerd, vuoi sposarmi?; [56:00] Tu bari? Io ti investo; [1:00:00] Nessuno scarica i giochi schifosi! D:

Ricordi a caso verso il nulla che avanza: [1:01:30] Abbiamo perso la bussola. Storie di dev una volta fighi ma non più tali.

A cosa stiamo giocando: [1:10:00] From Dust; [1:11:00] Momento Poesia di Aurelio; [1:13:30] Bastion è davvero così bello? (Come se io fossi uno stronzo…); [1:16:00] Cut the Rope (Bello come il sole di notte); [1:20:00] World in Conflict; [1:24:30] Legend of Fae (storie di bambine zoppe); [1:29:00] LIMBO; [1:33:00] Hard Reset; [1:38:00] Homefront; [1:44:40] Infinity Blade (minor spoiler alert); [1:48:00] Michanic Infantry; [1:49:30] Pirates of the black cove (“Ma io voglio fare il pirata!”).

La posta dei lettori: [1:52:30] La lettera del nostro migliore amico. Sopratutto di Federico.

Links da segnalare:

Una proposta di matrimonio da Nerd, Donne investono gente rosicando.

Per ascoltarci:

Clicca QUI per TIScast su ITunes

Clicca QUI per il link diretto all’episodio. Tasto destro e Salva con nome e vai con Dio. Giallo.

Clicca su questo invitante pulsante per ascoltarci in streaming

Feed del podcast

Siamo anche su Facebook!

Bloopers:

httpv://www.youtube.com/watch?v=qwd9bVkSGJA

Share on Google+6Tweet about this on Twitter0Share on Facebook0Buffer this page
  • http://www.facebook.com/people/Giacomo-Palma/1522124743 Giacomo Palma

    Bello bello :D al prossimo

  • http://www.facebook.com/people/Giacomo-Palma/1522124743 Giacomo Palma

    ah comunque ottima new-entry ;)

    • http://profiles.google.com/maglione.a Aurelio Maglione

      Ti ringrazio sei gentilissimo =) Confesso che ero piuttosto emozionato, addirittura all’inizio non si sentiva la mia voce perché tenevo il microfono su off, meno male che in quel momento non si registrava altrimenti il bloopers sarebbe stato decisamente “colorito” XD.

      • http://www.facebook.com/people/Giacomo-Palma/1522124743 Giacomo Palma

        @aurelio Invece ti faccio i miei sentitissimi complimenti, sei una voce assolutamente informata su quello che dice e il tuo punto di vista non è mai banale.
        Ascolto podcast al kilo sia italiani che stranieri (giant bombcast, wecanconfirm, ecc) e del vostro mi piace che non siete ripetitivi o banali nell’affrontare le questioni, sempre molto informati e non è il punto di vista espresso in tutti gli altri angoli della podcast-sfera. Insomma non sembra di ascoltare le stesse cose con voci diverse ed è una gran qualità.
        E dopo questa sviolinata torno a lavorare. :D

  • Fabio “Drizzt” Di Felice

    Sei il nostro migliore amico. Sopratutto di Fede.

  • http://twitter.com/BlackSoul_90 Emanuele Lana

    Sacrosante le cose che hai detto sul N3DS…

    P.S.
    Borderlands = NOIA

  • http://www.recensopoli.it Bruno B

    Complimenti ragazzi, ottima puntata, e molto ben fatta l’analisi iniziale sulla situazione Nintendo – il discorso sulle royalty dei giochi non mi era mai venuto in mente, e in effetti ha molto senso!

    Da apprezzatore di Limbo volevo chiedere a Federico (mi pare fosse lui quello a cui non andava giù) quali sono i giochi che gli sono superiori dal punto di vista artistico e dell’atmosfera?

    Ultima e poi chiudo: perché invece di usare solo le mail per la rubrica della posta, non prendete anche i commenti dal blog? Per il podcast di destructoid ad esempio addirittura fanno un post pre-registrazione dove chiedono ai lettori di scrivere domande che poi vengono scelte e commentate durante la puntata.

    • http://www.facebook.com/profile.php?id=1641620086 Federico Nejrotti

      Bruno, io non ho un problema con Limbo inteso come gioco. Ho un problema con Limbo inteso come fenomeno. E’ un gioco che senz’altro merita, ma non così tanto da diventare un catalizzatore di premi continuo, situazione che ha danneggiato molto la visibilità di altri titoli meritevoli potenzialmente vincitori di questi premi.

      Inoltre non sopporto l’ecosistema di pseudoartisti e game dev illuminato che orbita attorno al gioco.

      Niente di personale, è un odio ancestrale che mi porto dietro tipo da sempre. sisi

      • http://www.recensopoli.it Bruno B

        No ma in realtà io chiedevo semplicemente quali sono questi giochi che secondo te gli sono superiori, giusto per avere qualche titolo che magari non conosco da provare… :D

        • http://www.facebook.com/profile.php?id=1641620086 Federico Nejrotti

          Beh, dunque. Il gioco con l’atmosfera più forte e meglio riuscita che abbia mai giocato è Pathologic (il primo titolo di quelli di The Void, gli Icepick Lodge). E’ qualcosa di dannatamente fenomenale, è un gioco che pecca in un sacco di cose, ma a livello di atmosfera lo butta in culo a qualunque altra cosa, imho.

          C’è (parlando di roba non-indie) i primi due Call of Juarez, in particolare il primo. Ma sicuramente li avrai provati.

          The Misadventures of P.B Winterbottom è un altro platform particolarmente riuscito a livello di atmosfera.

    • Fabio “Drizzt” Di Felice

      @Emanuele: Non so se è riferito a me, ma grazie comunque xD Per Borderlands, invece, a me piacque, e lo giocai pure da solo.

      @Bruno: Grazie mille bruno! Per l’ultima notazione è una gran bella idea, che effettivamente non mi era venuta in mente. Potremmo fare un post pre-registrazione per chiedere. Sperando che ci sia una buona partecipazione :)
      Grazie mille.

  • Pingback: electrician melbourne()

  • Pingback: tahoe power reviews()

  • Pingback: cigarette electronique()

  • Pingback: live()

  • Pingback: stryker hip recall()

  • Pingback: UKChatterbox()

  • Pingback: hop over to these guys()

  • Pingback: http://www.mesh-lawyers.net/reasons-for-transvaginal-mesh-implants/()